Istruzioni di configurazione step 5 e 6 (luoghi ed intervalli di matchmaking)

Step 5 – Luoghi

Quando due persone prendono un appuntamento, devono anche scegliere dove incontrarsi.
E’ quindi necessario definire almeno un luogo per gli appuntamenti durante il tuo evento, come per esempio desk registrazione, sala matching, hospitality espostori, etc. Se il tuo pacchetto te lo consente puoi anche definire più di un luogo e lasciare agli utenti la possibilità di scegliere quale utilizzare.

I luoghi creati automaticamente con l’opzione “può ospitare” durante la creazione di un attore non sono conteggiati nel numero dei luoghi. Conseguentemente, se il tuo pacchetto prevede la possibilità di creare due luoghi, potrai creare due luoghi anche se nella creazione di uno o più attori avrai selezionato l’opzione “può ospitare”.

Se nella creazione di uno o più attori hai selezionato l’opzione “può ospitare”, non è obbligatorio creare un luogo. Puoi quindi passare alla fase 6 della configurazione tramite il pulsante “salta il passaggio“.

Nel campo “descrizione” del luogo puoi inserire una descrizione del luogo stesso. Ti consigliamo di utilizzare questo campo per identificare la posizione del luogo (per esempio “primo piano” oppure “padiglione 2” oppure “nell’area esterna”…).

Quando un utente chiederà un appuntamento ad un utente appartenente ad una categoria (attore) per la quale hai selezionato l’opzione “può ospitare“, avrà la possibilità di scegliere, oltre al luogo o i luoghi da te creati, anche “presso NOME E COGNOME della persona che può ospitare”.

Step 6 – Intervalli di matchmaking

In questa sezione puoi definire – per ognuno dei giorni di apertura del tuo evento – l’intervallo temporale e la durata dei momenti da destinare agli appuntamenti.
Puoi far coincidere questo intervallo con gli orari di apertura dell’evento o puoi decidere di restringere questo intervallo, per esempio per evitare sovrapposizioni con momenti particolari del tuo evento.

Puoi inserire più di un intervallo di tempo per ogni giorno di evento. per esempio “dalle 9 alle 11” e “dalle 14 alle 18”.

Ricordati di inserire un intervallo di matching per ognuno dei giorni di evento per i quali desideri attivare il servizio B2meet

La durata dell’appuntamento è la durata standard che desideri assegnare agli appuntamenti. Se per esempio scegli “30 minuti”, allo stesso utente non potranno essere chiesti due appuntamenti ad una distanza inferiore a 30 minuti.

Passa alla sezione successiva: configurazione step 7, 8 e 9 (matrice di matching, organizzatore e pubblicazione)